Cos'è la Musicoterapia?

L’aumento della popolazione anziana e l’allungamento della vita media ha comportato un incremento delle patologie legate all’invecchiamento, come ad esempio le demenze che rappresentano ormai una delle più grandi sfide di salute per l’umanità. La musicoterpia sembra essere un efficace strumento di cura
Diversi studi da tempo indagano l'efficacia di interventi di musicoterapia a supporto dei trattamenti - anche farmacologici - per pazienti con demenza. La musicoterapia agirebbe sia sui sintomi comportamentali che su quelli cognitivi.

  1. Che cos’è la musicoterapia?
  2. La musicoterapia: affermare la propria identità nell’incontro con l’altro
Leggi tutto...

Musicoterapia e Alzheimer

La limitata efficacia dei trattamenti farmacologici e la capacità plastica del cervello umano spiegano l’interesse crescente per i trattamenti non-farmacologici che hanno lo scopo principale di mantenere attive e stimolare quelle funzioni mentali non completamente deteriorate, intervenendo sulle potenzialità residue e sul miglioramento della qualità di vita. Uno dei più comuni approcci non farmacologici per il trattamento dei sintomi neuropsichiatrici, comportamentali e psicologici della demenza è l’uso della musica.  Infatti, nonostante le difficoltà dovute dal deterioramento cognitivo, il paziente con demenza sembra conservare intatte certe abilità e competenze musicali fondamentali, quali l’intonazione, senso della tonalità.

  1. L’importanza delle terapie espressive per i pazienti affetti da Alzheimer
  2. Gli obiettivi della musicoterapia
Leggi tutto...

Musicoterapia a "Il Caffè d'Enrichetta"

Negli ultimi anni si è assistito al proliferare di ricerche circa la validità ed efficacia della musicoterapica nel trattamento dell’Alzheimer; è stato dimostrato che la musica riesce ad arrivare anche laddove sembrano esserci poche speranze di sollievo, laddove la capacità musicale è fra le ultime abilità a subire la totale compromissione. In linea con ciò, il Caffe d’Enrichetta, all’interno del progetto Alzheimer in rete, offre ai suoi ospiti un percorso di musicoterapia.

  1. La musicoterapia al “Caffe d’Enrichetta”;
  2. La “storia musicata”
Leggi tutto...

Si canta, si suona e... si balla!

I ricercatori da anni sottolineano l’importanza di affiancare alle cure farmacologiche quelle non farmacologiche; in particolar modo invitano a ricorrere a pratiche riabilitative e terapeutiche che siano in grado di coinvolgere il paziente, di stimolarlo in modo adeguato, nonché di mantenere e/o riattivare l’interesse con il mondo esterno e con gli altri. Tra tali terapie espressive, utili per migliorare la qualità della vita, oltre che a rivitalizzare l’umore, va menzionata la musicoterapia.  Durante le sedute i pazienti cantano canzoni popolari, ascoltano musica dal vivo e/o registrata, danzano o vengono coinvolti in danze popolari molto semplici, accompagnano con strumenti brani musicali o canzoni.

  1. Il canto: le canzoni popolari
  2. Lo strumentario Orff
  3. I movimenti
Leggi tutto...