Chi siamo

Costruire una famiglia allargata, dove il ricordo è vivo e nessuno si sente solo con il proprio disagio

AMMA, Associazione Molisana Malati di Alzheimer, nasce nel luglio del 2003 con l’obiettivo di supportare attivamente le famiglie con un malato di Alzheimer, dando sostegno ed assistenza nelle varie fasi della malattia. L’associazione opera su base volontaria e si è caratterizzata nel tempo per l’aiuto ai familiari e ai malati stessi, proponendosi come punto di aggregazione e informazione.  Tra le attività svolte, oltre ad eventi di sensibilizzazione del territorio verso il tema, ricordiamo il centro d’ascolto “Non ti scordar di me” e “Il Caffè d’Enrichetta”. Il primo è rivolto ai familiari che hanno bisogno di un aiuto il secondo è, invece, un centro diurno dove gli anziani, nella prima fase della malattia, possono svolgere una serie di attività stimolative per la memoria al fine di ritardare il più possibile il decorrere della malattia.

L’Associazione nasce, dunque, dalla volontà di un gruppo di persone di creare un valido supporto nella Regione Molise a tutte le famiglie con un malato di Alzheimer. È un’associazione senza fini di lucro e dedicata alla promozione della ricerca medica e scientifica sulle cause, la cura e l’assistenza per la malattia di Alzheimer, al supporto e al sostegno dei malati e dei loro familiari, alla tutela dei loro diritti in sede sia legislativa sia amministrativa. Ha due sedi operative nel territorio molisano, una sita in Via Colle dell’Orso 69/B - Campobasso e un’altra in Via Molinello, 1 – Termoli (vecchio ospedale).

MISSION

La mission dell’Associazione è migliorare la qualità di vita dei familiari e dei malati di Alzheimer. Migliorarla significa tutelare i diritti per ottenere una migliore politica pubblica e una migliore legislazione; promuovere la nascita di centri per la diagnosi e l’assistenza, per la formazione di personale socio sanitario specializzato; informare e sensibilizzare l’opinione pubblica e tutte le figure professionalmente coinvolte, assistere e sostenere i familiari e i malati divenendo un punto di coordinamento e collegamento.

ATTIVITÀ

Per raggiungere la sua mission AMMA si adopera per:

  • Promuovere la diffusione di ogni informazione giudicata potenzialmente utile a migliorare la gestione del malato sia nell’ambito familiare che presso enti pubblici e privati;
  • Promuovere una continua diffusione di informazioni sulla malattia di Alzheimer e sulle sue conseguenze, al fine di modificare la sensibilità sul problema;
  • Formulare proposte operative alle istituzioni pubbliche,
  • Collaborare e promuovere iniziative volte alla redazione e al continuo aggiornamento del quadro epidemiologico descrittivo della malattia di Alzheimer;
  • Promuovere iniziative culturali, corsi, pubblicazioni, conferenze, convegni ed altre manifestazioni che facilitino la diffusione delle informazioni e la raccolta fondi per la realizzazione degli obiettivi;
  • Curare il collegamento con le altre associazioni presenti sul territorio nazionale che seguono analoghe finalità;

Ogni azione messa in campo mira, infatti, al raggiungimento della visione finale ed avere attivi sul territorio:

  • Un centro accogliente, il caffè d’Enrichetta, per aggregare tutti coloro che vivono direttamene ed indirettamente la patologia.
  • Un centro di ascolto, per dare sostegno a chi si trova disorientato nell’affrontare la malattia del familiare.
  • Eventi di sensibilizzazione per informare chi non sa ancora dove andare e per avvicinare al problema chi non ne è direttamente coinvolto.
  • Corsi di formazione capaci di aiutare i caregiver ad assistere il malato nelle diverse fasi.